A PORTO SANT’ELPIDIO DUE MEDAGLIE D’ORO PER ELENA MARIA PETRINI E I GIOVANISSIMI SUL SECONDO GRADINO DEL PODIO

Una grande kermesse giovanile delle multidiscipline quella che si è svolta sabato 21 e domenica 22 maggio a Porto Sant’Elpidio (FM), dove si sono svolti il Campionato italiano di Aquathlon, il Trofeo Italia di triathlon, la Coppa Italia triathlon e il Trofeo Italia di duathlon e triathlon.

I numeri sono stati quelli delle grandi occasioni: 600 giovani atleti, in rappresentanza di 55 società sportive provenienti da 19 regioni italiane per le numerose gare in programma.

Ovviamente non potevano mancare i piccoli del Triathlon Duathlon SGR Rimini che si sono sempre distinti per impegno e capacità tanto che il gruppo dei giovanissimi ha conquistato il secondo gradino del podio dietro allo squadrone del Minerva Roma e davanti a LC Bozen. E’ il terzo anno che i più piccoli atleti riminesi conquistano il podio, dopo il secondo posto del 2009 e il terzo dello scorso anno.

Ma vediamo nel dettaglio quali sono stati i piazzamenti individuali dei 10 giovanissimi che hanno consentito il secondo posto di società.

Le “cucciole” (8-9 anni) hanno riscontrato il sesto posto con Nicole Arcangeli, il nono con Alessia Paganelli e il 19esimo con Myral Greco nella competizione di triathlon. Da segnalare che sono tutte e tre del 2004 (e quindi tra le più piccole in gara).

Stessa categoria per il maschietto Tomas Canuto che ha portato a casa ben due risultati importanti: è arrivato terzo nella gara di aquathlon e primo in quella di duathlon per merito di una frazione ciclistica eccezionale.

Un super Nicolò Strada si è fatto valere tra gli “esordienti” (10-11 anni) vincendo sia nel duathlon che nel triathlon con vantaggi di oltre 20 secondi sugli avversari.

Tra le “ragazze” (12-13 anni) Sara Moretti ed Elisa Arcangeli si sono difese alla grande, la prima cogliendo il secondo posto nel duathlon e il terzo nel triathlon, la seconda vincendo il triathlon e arrivando sul terzo gradino del podio nel duathlon.

Nella categoria “ragazzi” bene Matteo Ricci, a ridosso dei primi dieci nel triathlon e ottavo nel duathlon, ma anche Mattia Paganelli e Lorenzo Viani hanno portato punti importanti per la causa.

Ma la due-giorni di Sant’Elpidio ha visto protagonisti anche i ragazzi un po’ più grandicelli quelli che hanno gareggiato nelle diverse categorie “giovani”.  Anche in questo caso non potevano mancare i successi per il Td.

Nel Campionato italiano di aquathlon Elena Maria Petrini (la spoletina in forza al Td) si è aggiudicata vittoria e titolo tra le juniores. Mentre nella stessa competizione un buon sesto posto è andato a Michelangelo Parmigiani tra gli Yough B a conferma dei buoni progressi già evidenziati ad inizio stagione nella disciplina del duathlon. Buoni piazzamenti anche per i giovani Youth A Nicolò Paganelli, al debutto tra i grandi, Vittorio Marini, Elena Viani, Cecilia D’Aniello, Caterina Moroni, Martina Ioli, queste ultime penalizzate da una partenza in acqua non proprio perfetta.

Per la Coppa Italia di triathlon ancora una vittoria senza problemi per Elena Maria Petrini tra le juniores, che si aggiudica così ben due medaglie d’oro. Secondo posto per Elena Barucci tra le U23 e terzo per Alberto Della Pasqua tra gli U23. Ancora un piazzamento nei dieci per Michelangelo Parmigiani, nono tra gli Youth B. Bene anche Vittorio Marini (15°) e Nicolò Paganelli (20°) tra gli Youth A ed un bel riscatto per Elena Viani (settima) e Cecilia D’Aniello (decima) entrambe tra le prime dieci Youth A.  Buoni piazzamenti anche per Martina Ioli e Caterina Moroni.

Una grande conferma del buon lavoro effettuato dalla società riminese con i propri ragazzi, allenati da Romina Ridolfi con il supporto di Massimo Strada.

Scrivi un commento