Elbaman: Strepitosa Maria Sella medaglia d’oro, seguita da Stampi e Serafini. Ottima medaglia di bronzo per Alvano

Dopo aver conquistato, lo scorso 13 settembre, il Campionato italiano di Triathlon doppio olimpico, Maria Alfonsa Sella incamera un altro straordinario successo: il titolo tricolore di triathlon su distanza Ironman all’Isola D’Elba, svoltosi domenica 27 settembre. La siciliana in forza da alcuni anni al Triathlon Duathlon SGR Rimini ha raggiunto questo ambito risultato per la terza volta, dopo le medaglie d’oro del 2007 e del 2008.

Ma la gioia per il TD non si limita a questo eccezionale traguardo: anche il secondo e il terzo gradino del podio, infatti, sono stati raggiunti dalle riminesi Elisabetta Stampi e Silvia Serafini: un’annata davvero alla grande per il triathlon in salsa rosa!

La gara di domenica ha visto protagonista il consueto impegnativo percorso su distanza ironman e cioè gli atleti hanno dovuto affrontare 3800m di nuoto, 180km in bici e, per finire, una maratona (42.2km) di corsa. Tantissimi gli iscritti che hanno raggiunto il numero record di 599 atleti, tra uomini e donne.

Per quel che riguarda la prestazione della Sella, è stata lei stessa a raccontarcela: “Mi sono sentita benissimo ed è stata una gara fantastica. Sono sempre rimasta in testa: nella frazione a nuoto è andato tutto liscio e ho anche guadagnato qualche minuto sia sulle avversarie che sulla mia performance dello scorso anno. Poi in bici sono riuscita addirittura ad abbassare di venti minuti il mio tempo del 2008 guadagnando un grande vantaggio sulle inseguitrici. Infine durante la maratona ho amministrato tranquillamente la mia posizione. E’ stata una grande soddisfazione, anche per la nostra società visto che alla fine siamo salite in tre sul podio!”

E gli uomini? Il Td è riuscito a “mettere lo zampino” anche in questa competizione e in grande stile… Infatti il giovane alfiere riminese Riccardo Alvano ha guadagnato una meritata medaglia di bronzo, mentre il titolo tricolore è andato a Matteo Annovazzi del Peperoncino Team.

Per non essere da meno delle ragazze, anche gli uomini del td si sono dunque ben comportati. Oltre ad Alvano infatti vanno segnalati Massimo Strada, che è arrivato undicesimo, e poi Onorio Pompizii, medaglia d’argento nella sua categoria M3 (anni 50-54) e Paolo Sorichetti, medaglia di bronzo nella categoria M1 (40-44).

E davvero il TD SGR ha motivo di essere orgoglioso di questi ragazzi che stanno portando grandi risultati alla loro società. Ma questo fine settimana va ricordato anche per altri successi. Infatti altri due portacolori riminesi hanno conquistato una medaglia d’oro: si tratta dei fidanzati Gaia Peron e Luca Facchinetti che hanno vinto entrambi, proprio domenica 27 settembre a Catania, il titolo italiano universitario di triathlon olimpico.

Una bella giornata di sport sul lido catanese che ancora una volta ha regalato grandi momenti di gioia alla pluripremiata società riminese.

 

Scrivi un commento