MARIA ALFONSA SELLA TERZA AI CAMP. ITALIANI DI TRIATHLON LUNGO


20090519_101222_1.jpg 

 

I tricolori del Triathlon Lungo, che si sono svolti a Candia, sono stati conquistati per la stagione 2009, dai protagonisti indiscussi della giornata di gare, Sebastian Pedraza (Jhonny T.) e Martina Dogana (T.Cremona Stradivari). Sul podio dei Campionati Italiani, sono saliti anche i vicecampioni della specialità Valentina Filipetto (CS Esercito) e Leonardo Simoncini (Jhonny T.), mentre la terza piazza è andata a Maria Alfonasa Sella (TD Rimini)ed a Marco Quintavalle (GS: Fiamme Oro).Nella rassegna tricolore femminile, Martina Dogana si è presenta come la ‘favorita’ e da grande protagonista si è comportata: la già campionessa della specialità nel 2007, ha conquistato la testa della gara dopo essere uscita seconda dal nuoto, dietro la neovicecampionessa della specialità Valentina Filipetto, ed aver progressivamente recuperato il breve svantaggio iniziale nella frazione ciclistica, proseguendo così nella corsa conclusiva che l’ha vista tagliare il traguardo con oltre un quarto d’ora di distacco dalla seconda e con un tempo complessivo di 6.27.10.Sul podio, alle spalle della Dogana, è salita la bella ‘sorpresa’, atleta dell’Esercito, Valentina Filipetto, che ha subito mostrato le sue ‘intenzioni’, uscendo per prima dall’acqua e mantenendosi sempre avanti, rivolta alla conquista dell’argento tricolore; Valentina ha concluso in 6.43.41.Terza sul podio, la brava Maria Alfonsa Sella, siciliana della TD Rimini, che si è riconfermata tra le protagoniste italiane della lunga distanza, realizzando una gara di carattere in un tempo totale di 6.48.53 Circa la cronaca agonistica maschile, da evidenziare l’energico recupero effettuato dal vincitore del titolo italiano, Sebastian Pedraza, che dopo essere uscito attardato dall’acqua, ha ridotto lo svantaggio iniziale ed ha recuperato su tutti gli avversari grazie ad una frazione ciclistica a ritmi elevatissimi, che lo ha visto lanciarsi in avanti e restare in testa per tutta la frazione conclusiva di corsa. Sebastian ha tagliato il traguardo in 5.51.16 e con circa 3 minuti di vantaggio sul secondo classificato, il suo compagno di squadra Leonardo Simoncini, consentendo così alla loro società di appartenenza, la Jhonny T.Forhans, di conquistare anche il titolo a squadre, insieme al terzo componente Andrea Vajente, giunto 6° assoluto. La medaglia di bronzo tricolore a Candia, è Marco Quintavalle, del GS Fiamme Oro, che ha concluso la sua bella prova in 5.58.01.Nella classifica a squadre il TDSGRimini chiude al quarto posto per una manciata di minuti tra gli uomini, mentre l’assenza di Elisabetta Stampi, porssima al rientro alle gare, e il ritiro di Silvia Serafini non hanno consentito alle ragazze riminesi di bissare il successo dello scorso anno.

 

Scrivi un commento