DUE SPLENDIDE MEDAGLIE D’ARGENTO A BUSTO ARSIZIO

xa3u0630.JPG

Domenica 13 aprile si è disputato a Busto Arsizio il Campionato Italiano di duathlon individuale su distanza sprint, una novità assoluta per il panorama nazionale della duplice disciplina. Il Triathlon Duathlon SGR Rimini non poteva mancare a questo importante appuntamento nel quale si è sempre distinto. Anche in questa occasione infatti sono arrivate ben due medaglie, entrambe d’argento, sia tra gli uomini che tra le donne, con Alessio Picco e Maria Alfonsa Sella. Un grande successo se si esclude lo sfortunato incidente di Alessandro Alessandri che ha forato all’inizio del percorso ciclistico.

Le prime a partire, alle 12.45, sono state le donne. Al via tra le altre anche la campionissima Laura Giordano della Silca Ultralite, che ha fatto sin dai primi metri gara a sé, giungendo prima in 1h00’01’’. Dietro di lei però la gara è stata più che aperta e la siciliana del TD Maria Alfonsa Sella (campionessa italiana di triathlon “iron”) non si è lasciata sfuggire il secondo posto (1h00’54’’) confermando la sua ottima forma. Sul terzo gradino del podio Ljudmilla Di Bert del Triathlon Cremona Stradivari che ha tagliato il traguardo in 1h01’01’’.

Alle 13 è partita la gara maschile che ha visto nella prima frazione un trio tentare la fuga: in testa Matteo Pigoni (Energytri) seguito da Alessio Picco del TD e Massimo De Ponti (CS Carabinieri), con il gruppo degli inseguitori a una ventina di secondi. 

In bici, De Ponti e Picco sono partiti decisi e hanno guadagnato secondi preziosi; dopo la foratura di Alessandro al 3°km e diversi tentativi da parte del gruppo di rientrare sulla coppia di testa, riescono a sganciarsi e a riportarsi su De Ponti e Picco, Massimilano Sansone e Fausto Dotti. Il Carabiniere riesce a tagliare per primo il traguardo in 51’49’’, lasciandosi alle spalle Picco e Dotti. 

“Siamo soddisfatti – commenta Alessandri –Il risultato è buono e ci siamo fatti notare anche a livello di squadra. Oltre ai podi infatti abbiamo piazzato Massimo Torsani al nono posto, Corrado Armuzzi all’undicesimo, Riccardo Alvano è arrivato 13°, 14° Marco Verardo, 18° Piergiorgio Conti. Anche il giovanissimo Francesco Vittori, alla sua prima gara, è stato molto bravo, raggiungendo la 21^ posizione. Tra le donne bene Elisabetta Stampi, undicesima, Silvia Serafini, 16^,  25^ Maria Ciocca e 26^ Rosetta Ferri”.

 

Scrivi un commento